Broker regolamentati: il trading di opzioni binarie è sicuro

broker opzioni binarieI broker di opzioni binarie sono sicuri? Una domanda che tutti coloro che vogliono diventare trader di opzioni binarie si pongono, talvolta con apprensione. La risposta? Dipende. Non è un grande risposta ma in effetti ne possiamo fornire una molto più precisa: i broker di opzioni binarie regolamenti sono sicuri , gli altri no.

Che cosa significa che un broker è regolamentato? Significa che un ente di regolamentazione avente sede in un Paese europeo (per l’Italia la CONSOB) ha certificato che quel particolare broker rispetta, in maniera precisa, tutte le normative europee per la trasparenza e la protezione del cliente. In pratica la CONSOB (o altro ente equivalente) ci sta dicendo che possiamo affidare a occhi chiusi i nostri soldi al broker, che non verremo derubati o truffati.

Attenzione che questo non deve assolutamente essere presa come una garanzia di guadagno: anzi. Anche con un broker regolamentato è possibile perdere soldi perché i mercati finanziari sono imprevedibili. Di solito sono i broker non regolamentati che si fanno pubblicità facendo leva proprio su una presunta certezza dei guadagni. Ma questa certezza non esiste, da nessuna parte.

Miglior broker di opzioni binarie

Un altro concetto fondamentale, spesso non compreso, è che non tutti i broker di opzioni binarie regolamentati sono uguali. Il fatto che ci sia un’autorizzazione esplicita da parte di CONSON non significa che un broker è conveniente, significa solo che non ruba. Basta pensare ai tanti broker legati alle banche italiane che arrivano addirittura ad applicare commissioni sull’eseguito. E’ evidente che non è per niente conveniente fare trading in questo modo (molto meglio le opzioni binarie o anche i CFD) ma è altrettanto evidente che CONSOB sta certificando solo il fatto che questi broker bancari non rubano (leggendo le condizioni scritte in piccolo c’è tutto…).

Questo che cosa significa? Significa che chi vuol scegliere al meglio deve necessariamente leggere recensioni, guide indipendenti, ebook per riuscire a determinare qual è il miglior broker di opzioni binarie. E poi lavorare con quello.

Broker italiani o esteri?

Molto spesso si fa confusione sul termine broker italiano. Un broker di opzioni binarie italiano è un broker che ha una versione in lingua italiana, non importa dove ha la sede legale. I migliori broker di opzioni binarie, per dire, hanno sede fuori dall’Italia, ma sempre entro i confini dell’Unione Europea. Quando un broker è regolamentato fuori dai confini italiani (e in Europa, ovviamente) la CONSOB si limita a prendere atto che un altro ente di regolamentazione affidabile ha già dato la sua approvazione e quindi garantisce la regolamentazione in maniera automatica.

Perché si fa quindi tanto riferimento alla lingua del broker? Semplice, perché operare con un broker in lingua estera è molto più complesso e potrebbe portare facilmente a errori e incomprensioni, con tutte le conseguenze negative del caso.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *