Casa di Riposo e socialità

anzianaMolto spesso si sente parlare delle Case di Riposo come se fossero degli ospizi per indigenti o case di cura per malati terminali. Nella maggior parte dei casi invece le Case di Riposo sono abitate da diverse categorie di persone, alcune delle quali trovano in queste strutture una sorta di seconda giovinezza, grazie al contatto con molte altre persone.

Maggiori opportunità

Per molti anziani che vivono soli la giornata è lunga e interminabile, in quanto buona parte dei parenti trascorre la sua vita lontano e spesso le attività quotidiane e gli hobby sono difficili da svolgere da soli. Per qeusto motivo la depressione è una problematica correlata strettamente alla vecchiaia, soprattutto nel caso in cui la persona anziana soffra anche di qualche tipo di malattia invalidante. Una persona invalida e con problemi di salute, trova un grande giovamento nello spostamento in una casa di riposo a Roma. Questo perché le strutture di questo tipo offrono il contatto con una fitta rete sociale, che permette all’anziano di godersi al meglio gli ultimi anni della sua vita.

L’assistenza nelle case di riposo

Molte case di riposo propongono ai loro ospiti un tipo di assistenza difficile da realizzare in casa; la presenza di medici specialisti, di infermieri, fisioterapisti e di altro personale specializzato garantisce la migliore assistenza sanitaria possibile, impensabile in una abitazione privata. Molti interventi sono rivolti alla riabilitazione, per quanto possibile, di tutte le capacità della persona anziana, in modo da garantirgli il massimo grado di autonomia possibile. Alcune persone ospitate nelle case di riposo soffrono di malattie croniche, come ad esempio problemi cardiaci o il diabete; grazie alla costante e regolare cura molti anziani sono in migliori condizioni di salute già dopo qualche settimana trascorsa in una struttura sanitaria assistenziale.

Lo svago

In tutte le case di risposo è disponibile qualche tipologia di svago. Si va dalla sala del cinema fino alla sala della musica, fino alla proposta di seguire corsi di disegno, di pittura o altro. Grazie a queste attività gli anziani hanno a disposizione una giornata ricca e piacevole, ben diversa da quella trascorsa da molte persone che rimangono in casa da sole. Spesso le case di riposo organizzano brevi gite per i loro ospiti, e molte di queste strutture mettono a disposizione ampi parchi e giardini, perfetti per trascorrere all’aperto molte ore durante la bella stagione. In tanti paesi italiani le case di riposo sono situate vicino al centro dell’abitato, in modo che gli anziani rimangano in contatto con la popolazione circostante.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *