Come funzionano i conti deposito?

salvadanaioChe cosa è un conto deposito e come funziona? E’ conveniente, è sicuro? Queste oggi sono le domande che si pongono i tanti utenti che vorrebbero scegliere di depositare i loro soldi in un conto online, ma che hanno talvolta dubbi e perplessità ovvie.

Cerchiamo di capire in questo articolo cosa sono i conti deposito e come valutarli alla luce di quello che offrono.


Il conto deposito è a metà strada tra un conto corrente e un libretto di risparmio, avendo i tratti salienti dell’uno e dell’altro.


Il conto deposito si distingue dal conto corrente perché presenta un altro tipo di operatività. E’ possibile trasferire il denaro tramite bonifico, ma presenta il vantaggio del libretto di risparmio riguardo al tasso di interesse percepito.

Il conto deposito si propone al cliente come un’opportunità di risparmio senza rischi perché le somme depositate avranno un utile. Inoltre il conto deposito non pone alcun vincolo al cliente, il denaro è sempre disponibile quando si vuole, le somme depositate potranno essere restituite al cliente comprensive degli interessi maturati.

E’ bene, prima di fare una scelta, mettere un conto deposito a confronto con gli altri, per capire quale sia il più adatto alle proprie esigenze, a seconda del capitale e degli anni che si intende vincolarlo.


Il funzionamento di un conto deposito è molto semplice e gestibile: le operazioni possono essere gestite interamente online, da casa o dal cellulare.

Un requisito indispensabile per aprire un conto deposito è essere titolari di un conto corrente classico, preferibile che sia con la stessa banca, perché il conto deposito ha bisogno di un conto corrente d’appoggio per far entrare e uscire il denaro tramite i bonifici.

Il titolare del conto deposito ha assoluta libertà di gestire i propri risparmi senza richiedere alcuna autorizzazione per il trasferimento di denaro da e per il conto deposito.

Possiamo paragonare il conto deposito ad un salvadanaio, in virtù del fatto che il denaro che si ha nel conto corrente viene trasferito nel conto deposito, il quale garantisce un tasso di interesse sulla somma versata.

Attualmente il conto deposito offre un metodo di investimento e di risparmio fra i più sicuri, non essendoci rischi di perdita del capitale, situazione che potrebbe invece verificarsi con i fondi, con le obbligazioni, con le polizze. Il conto deposito è un conto di risparmio tutelato dal Fondo Interbancario della Tutela dei Depositi, che tutela i titolari dei conti depositi fino a € 103.291,38 di capitale versato.

Altro vantaggio del conto deposito riguarda la sicurezza data dalla solidità del gruppo cui ci si affida e dei prodotti che si utilizzano per far fruttare il proprio denaro. Oggi ogni sito si avvale di sistemi di sicurezza validi ed efficienti contro il phishing.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *