Come spostarsi a Roma con la Metro: informazioni e costi

metro romaSono davvero molti gli italiani e gli stranieri che per motivi personali, per ragioni di lavoro, per motivi di studio o per semplice visita turistica desiderano sapere come ci si muove in una città tanto grande e caotica come Roma. Le righe che seguono mirano a dare una risposta quanto più completa a tutte queste esigenze, anche se il metodo senz’altro migliore per districarsi nel traffico romano e raggiungere con puntualità determinati punti della città è senza ombra di dubbio la formula dell’autonoleggio ncc Roma.

Per chi volesse optare per soluzioni un po’ più economiche ma al tempo stesso meno immediate, però, c’è pur sempre la possibilità di sfruttare innanzitutto la metropolitana. A differenza di quanto accade in molte altre grandi capitali d’Europa come Parigi e Londra, Roma vanta soltanto due linee principali: la Metro A e la Metro B, a cui si aggiungono ulteriori linee che arrivano però da altre città della Regione e che per questo non sono di grande utilità per chi ha bisogno di spostarsi solo all’interno di Roma.

Ebbene, la Linea A della Metro è quella che collega le stazioni da Battistini ad Anagnina e che lungo questo percorso incontra tappe fondamentali come Ottaviano San Pietro Musei Vaticani, Flaminio (utile per raggiungere Piazza del Popolo), Piazza di Spagna, Barberini (per la Fontana di Trevi) e San Giovanni (per l’omonima Basilica); la Linea A rimane attiva dalle ore 5:30 del mattino fino alle 22:00. Per quanto riguarda invece la Linea B, questa va dalla Laurentina fino a Rebibbia e incontra nel suo percorso altre fermate cruciali come quella per il Circo Massimo, per il Colosseo e per i Fori Imperiali; in questo caso la linea è attiva dalle 5:30 fino alle 23:30, sebbene di venerdì e di sabato l’ultima corsa sia quella delle 1:30 notturne.

Il biglietto per la metro si chiama BIT e al costo di 1€ vi dà la possibilità di essere usato per 75 minuti dal momento della timbratura, ma se optate per il MULTIBIT avrete 5 BIT da usare (anche in giorni diversi) in un unico biglietto dal costo di 5€. Per chi necessita di spostarsi in un solo giorno conviene acquistare invece il BIG che costa 4€ e che permette di viaggiare senza alcun limite per tutto l’arco della giornata; mentre il BTI è la soluzione di gran lunga più consigliata per chi rimane a Roma più giorni dato che con 11€ offre la possibilità di spostarsi in tutta libertà per 3 giorni.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *