Come utilizzare Facebook per trovare lavoro

facebook

Facebook può essere un valido canale per trovare lavoro. La corrispondenza non è automatica, ma è noto che sono ormai tante le aziende che ricorrono ai social per cerare personale. Avere un profilo Facebook curato e interagire in maniera specifica sulla piattaforma può essere molto utile per trovare un impiego, magari proprio quello dei sogni.

Fondamentale a questo proposito è partecipare ai gruppi e intervenire sulle fan page di proprio interesse. Bastano pochi minuti per fare una rassegna anche molto completa delle principali, e individuare i post migliori da commentare. In questo modo sarà possibile entrare in contatto con professionisti di uno specifico ambito, e cominciare a farsi conoscere.

Altro aspetto essenziale da ricordare è l’attenzione alle impostazioni della privacy. Cosa significa tutto questo? Prima di tutto che è utile evitare di mostrare informazioni strettamente personali, come per esempio l’indirizzo di casa e il numero di cellulare privato. Facebook permette anche di scegliere nel dettaglio i contatti con cui condividere un post, attraverso un’apposita divisione in gruppi assolutamente personalizzabile da parte del proprietario del profilo.

Questo può risultare molto utile per fare in modo che contatti legati all’ambito professionale non vedano foto private, come per esempio scatti legati a feste e momenti non inerenti alla vita lavorativa. Gestire in maniera corretta e professionale il profilo Facebook personale è fondamentale per presentarsi bene nel mondo del lavoro.

Il curriculum cartaceo ha fatto il suo tempo: non è certo andato totalmente in pensione, ma i social hanno senza dubbio un ruolo più forte rispetto al passato. C’è chi li critica, chi li elogia e chi li ignora: a sbagliare più di tutti sono gli ultimi, perché i social non si possono più ignorare. Fanno parte anche della nostra vita lavorativa, e possono aiutare davvero tanto se utilizzati bene.

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *