Crescono ancora le immatricolazioni di auto

sports-car-633291_960_720Secondo quanto emerge dagli ultimi dati prodotti dall’Acea, l’Associazione dei costruttori europei di autoveicoli, le immatricolazioni di auto nuove nell’area Ue + Efta, sono aumentate ad aprile del 9 per cento su base annua a 1.318.820 unità, per un primo quadrimestre che ha denotato una crescita dell’8,3 per cento a 5.251.757 unità.

Nel comunicare tali dati, l’Acea ha sottolineato come i livelli che sono stati raggiunto nel corso del mese di aprile, siano prossimi a quelli che sono stati riscontrati nello stesso mese di aprile del 2008, l’ultimo anno che viene generalmente e sinteticamente giudicato come quello precedente allo scoppio della grave crisi economica, che proprio sul settore auto ha fatto sentire gravissime ripercussioni, ora in buona parte superate.

Ulteriormente, l’associazione evidenzia come sia stata la Spagna a realizzare la migliore prestazione mensile, con un incremento del 21,2 per cento su base annua, seguita nell’ordine proprio dal nostro Paese, che può ben vantare un rialzo dell’11,5 per cento rispetto a quanto non fu conseguito nel corso dello stesso periodo dell’anno precedente. Bene anche la prestazione della Germania, con un rialzo dell’8,4 per cento, della Francia con il 7,1 per cento, del Regno Unito del 2 per cento.

In un simile scenario, l’Acea ricorda ancora come sia stata Volkswagen a confermarsi leader del settore, e come stia continuando a crescere nonostante le conseguenze negative determinate dal Dieselgate: un flop che ha prodotto gravi ripercussioni sia nei confronti dell’immagine sia in quelli della reputazione, ma che evidentemente non ha impedito al gruppo di Wolfsburg di confermarsi in testa alla classifica dei produttori.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *