Crowdfunding: ecco come trovare i soldi per le vostre idee

crowdfundingSi chiama Crowdfunding, e si tratta di un modo nuovo per ottenere i soldi che vi servono per sviluppare la vostra idea. Ebbene si, se avete un’idea vincente, ma non trovate i fondi, la rete può venire in vostro soccorso. Non solo, i siti specializzati in questa “colletta virtuale” offrono anche consigli utili, e proposte interessanti.

Vediamo insieme quali sono i siti più utilizzati per recuperare denaro contante: iniziamo con Eppela che permette di pubblicare la propria idea, e di conseguenza di finanziarla, con un incentivo in più. Già, perchè numerosi partner commerciali si sono uniti alla loro causa. L’ultimo, in ordine di tempo, è Fastweb.

Quest’ultimo valuta i vari progetti, e finanzia quelli che hanno ottenuto il 50% di donazioni da parte degli utenti. In questo modo, il sogno di alcuni possono diventare una realtà concreta. E pubblicizzata.

Ma come funziona esattamente un sito di Crowdfunding? Se hai un’idea, un progetto o un sogno, questa è sicuramente un’ottima opportunità. Ti basterà mettere nero su bianco la tua idea, spiegarla con parole convincenti al popolo di internet, e chiedere loro di partecipare attivamente facendo una piccola “donazione”.

Ovviamente hai un tempo massimo a disposizione. Scaduto questo termine, i soldi vengono restituiti ai legittimi proprietari. Se, invece hai raggiunto (o addirittura superato) il budget previsto, allora sei sulla buona strada per realizzare il tuo sogno.

Abbiamo parlato dei vari siti di Crowdfunding: oltre ad Eppela, ci sono anche KickStarter, Crowdfunding Italia e Kapipal. Vi sono, poi, quelli specifici per i vari settori: dal giornalismo al cinema, senza dimenticare la politica o la musica. Insomma tutti i sognatori possono avere la loro opportunità.

Non vi resta che scrivere il vostro progetto, e pubblicarlo sui siti di Crowdfunding: il successo potrebbe essere a portata di Clic!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *