Dipingere casa: meglio contattare l’imbianchino

imbianchino attrezziDipingere casa è purtroppo un evento ricorrente, che prima o poi tocca a chiunque. Si tratta del resto di una delle manutenzioni ordinarie da svolgere in casa. Se viviamo in affitto possiamo contattare il padrone di casa per richiedere l’imbiancamento periodico delle pareti, che dovrebbe avvenire più o meno ogni 4-5 anni. Se invece viviamo in una casa di proprietà ci dovremo pensare noi.

Perché imbiancare

Le motivazioni per cui si imbianca la casa sono di natura sanitaria e estetica. Le pareti infatti con il passare del tempo tendono ad assorbire dall’aria sporco, batteri, spore di funghi o anche insetti, unto e umidità. Oltre ad apparire sporca una parete dipinta da molti anni necessita anche di una pulizia approfondita, per evitare che diventi un covo di batteri. L’imbiancamento delle pareti trattate con la classica tempera all’acqua dovrebbe avvenire almeno ogni 4-5 anni. Per quanto riguarda invece rivestimenti di maggior pregio, ad esempio lo stucco veneziano, tali coperture possono rimanerne in sede anche per vari decenni, necessitando semplicemente di un’opera di pulitura e, in alcuni casi, del riposizionamento dello strato protettivo, lucido o opaco.

Il fai da te

Stendere il rivestimento di tempera sulle pareti non è un’operazione così difficile, molte persone infatti optano per il fai da te. Prima di acquistare pennelli e vernici è però importante fare un paio di considerazione. Si deve infatti valutare il fatto che dipingere è un’operazione semplice, ma anche abbastanza gravosa. Inoltre prima di pitturare si dovranno spostare e coprire i mobili; al termine delle operazioni si dovrà ripulire tutto alla perfezione e riposizionare i mobili al loro posto. Le operazioni di copertura di infissi, lampadari o prese elettriche sono le più gravose, come lo sono anche le attività di riempitura di lacune o piccoli fori, sempre presenti sulle pareti di casa. Se poi si vuole rendere le pareti non solo più pulite, ma anche più belle, utilizzando qualche particolare rivestimento, allora stiamo parlando di un lavoro decisamente pesante, per il quale è necessaria anche una certa abilità manuale.

Contattare un’azienda

L’imbianchino ci risolve tutte le precedenti problematiche in una volta sola. Questo professionista è infatti in grado di svolgere tutte le operazioni che riguardano l’imbiancatura della casa, in modo rapido e professionale. Il costo del suo intervento è commisurato alle dimensioni degli ambienti da dipingere, ma anche alla tecnica utilizzate per decorare le pareti. Se si necessita di una semplice imbiancatura a tempera si possono spendere cifre del tutto affrontabili, senza eccedere. L’imbianchino si occuperà non solo di dipingere le pareti, ma anche di coprire i mobili e i complementi d’arredo e di ripulire tutto. La sua abilità inoltre gli permette di svolgere tutti questi compiti in tempi veramente brevi.

Decorazioni particolari

Come dicevamo prima, se desideriamo decorare le pareti di casa con effetti particolari, l’imbianchino è la nostra unica opzione, a meno di nona vere qualche tipo di abilità in questo ambito. Rivestire una parete con il cocciopesto o con lo stile spugnato non è un’operazione semplice, tutt’altro. Solo dopo vari anni di esperienza si ottiene l’abilità necessaria ad applicare questo tipo di rivestimenti in modo perfetto.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *