Fare i sacchetti profumati per gli armadi di casa

sacchettiQuante volte abbiamo cercato essenze particolari da mettere nei nostri armadi, o cassetti, ma non abbiamo mai trovato nulla di soddisfacente? Finalmente abbiamo la possibilità di rifarci, realizzando noi stesse i nostri sacchettini profumati. Ecco, un mini tutorial per effettuare un lavoro davvero molto facile e veloce.

Prima di tutto, procuratevi il materiale: si tratta di cercare un fazzoletto di cotone o del tulle (va bene anche quello delle bomboniere), olii essenziali, riso, sale o bicarbonato ed eventualmente erbe aromatiche o fiori secchi. Passiamo, ora, alla preparazione dei nostri sacchettini.

Mettiamo in una ciotola qualche cucchiaio di riso insieme a qualche goccia di olio essenziale. Avete solo l’imbarazzo della scelta: bergamotto, limone, vaniglia, menta, arancio o pompelmo. Versate, poi, nel composto qualche cucchiaino di sale fino o di  bicarbonato.

Questi due ingredienti (assolutamente naturali) aiutano ad assorbire l’umidità di casa, ed anche i cattivi odori. Non a caso, gli amanti dei rimedi green, li utilizzano in molti modi. In aggiunta potete inserire anche dei fiori secchi oppure delle erbe aromatiche.
In quest’ultimo caso potete optare per dell’erba salvia, della menta o del rosmarino. Nel caso in cui, invece, vogliate aggiungere dei fiori secchi avete due opzioni: raccoglierli voi stessi e farli seccare, oppure acquistarli in erboristeria.Ed ora passiamo alla preparazione finale. Se non siete pratiche di ago e filo, vi consigliamo di mettere il vostro composto in un fazzoletto di cotone (o di tulle) e di richiudere il tutto con un nastrino di raso. In alternativa, se siete brave a cucire, potete realizzare dei veri e propri cuscinetti profumati a forma di cuore oppure semplicemente tondi.Il risultato finale sarà sicuramente bello da vedere, e assolutamente profumato. A ciò dovete aggiungere anche la soddisfazione di aver fatto un piccolo accessorio di casa con le vostre mani: in quest’ultimo caso, la soddisfazione sarà sicuramente maggiore!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *