I vantaggi di vendere online

e commerce pcIl commercio elettronico rappresenta una vantaggiosa opportunità per le aziende, questo è ormai un concetto assodato. In primo luogo, vendendo online i propri prodotti è possibile raggiungere un numero di gran lunga maggiore di potenziali clienti che con un’attività commerciale tradizionale. Chiunque abbia un accesso ad Internet può potenzialmente essere un cliente. I mercati che potrete raggiungere con l’ausilio di internet vanno ben oltre i confini nazionali, e si estenderanno a quelli esteri, sempre estremamente ben disposti nei confronti del made in Italy. L’apertura al mercato globale non riguarda, infatti, solo le multinazionali ma anche molte piccole imprese che, grazie a internet, hanno esportato i propri prodotti a migliaia di chilometri di distanza. Con il commercio online è, quindi, possibile valicare pressoché ogni tipo di barriera, da quelle nazionali a quelle commerciali, doganali e linguistiche.

Il web rappresenta, inoltre, una vetrina ottimale per la propria merce ed offre possibilità di vendita 365 giorni l’anno, 24 ore su 24, 7 giorni su 7, obiettivo materialmente impossibile da raggiungere con un tradizionale esercizio commerciale.

Il risparmio che un e-commerce comporta rispetto alla gestione di un’attività classica per quanto riguarda personale, struttura ed intermediari va a vantaggio della clientela. Avviare, realizzare, gestire e promuovere un e-commerce comporta dei costi nettamente inferiori rispetto ad un’attività classica. Una realtà estremamente diffusa è anche quella di affiancare l’e-commerce al punto vendita fisico; un caso di successo in questo senso è l’azienda di abbigliamento toscana Bresci. La scelta di iniziare a vendere online può essere legata ad un esubero di prodotto nella produzione o nel negozio fisico, e tale surplus può offrire margini di integrazione aggiuntiva con altre forme di smistamento.

Il risparmio che l’azienda ottiene nell’allestimento di un online store va ad alleggerire i prezzi dei prodotti che, in genere, sono disponibili ad un costo di gran lunga più conveniente rispetto a quelli offline.

Tra gli svantaggi della vendita online possono esserci i maggiori tempi di attesa, i costi di spedizione che può capitare che portino a vanificare il risparmio ottenuto con l’acquisto online ed il fatto di non poter toccare con mano ciò che si acquista, ma la maggior parte degli utenti pare non dare particolare peso a questi aspetti, di fronte alla comodità dell’acquisto e della consegna, alla convenienza ed all’ampiezza dell’offerta dei prezzi rispetto all’offline e all’opportunità di poter scegliere in tutta comodità la migliore offerta, confrontandola tra i vari online store che ne sono dotati.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *