Il primo tablet Samsung-IBM

samsungSecondo quanto riportato dal sito http://android.caotic.it/ è in arrivo un nuovo tablet creato grazie alla collaborazione di due giganti del settore informatico quali Samsung e IBM. Il tablet è stato commissionato da BlackBerry e secondo le ultime indiscrezioni si tratta di una versione migliorata del Samsung Galaxy Tab S 10.5. Il nome provvisorio scelto per il prodotto è SecuTABLET. Non si tratta di un nome a caso, il nuovo tablet infatti verrà utilizzato da utenti aziendali e delle PA. Chi opera in questi settori ha bisogno di garantire la sua privacy, e SecuTABLET mantiene tutte le informazioni riservate al riparo da spie o truffatori.

A capo dell’ambizioso progetto c’è la società SECUsmart acquisita da BlackBerry. L’azienda ha sviluppato il chip ECUsuite grazie al quale è possibile criptare le informazioni per garantire agli utenti livelli di sicurezza e di privacy che superano gli standard attuali. Il dibattito su quest’argomento è vario e articolato in quanto la privacy è un argomento spinoso e che presenta ancora molti limiti.

Tuttavia i dati a disposizione sono ancora troppo pochi per capire le potenzialità reali del prodotto. Sicuramente si avranno maggiori dettagli dopo la presentazione ufficiale che avverrà al prossimo CeBIT che si terrà ad Hannover, in Germania. Sul Samsung Galaxy Tab S 10.5 è stato installato un software IBM per utilizzare anonimamente Facebook, Twitter, YouTube e WhatsApp e scambiare informazioni con i colleghi in tempo reale. Inoltre sarà possibile scaricare app senza danneggiare i documenti importanti archiviati sul tablet. Il blog ci ricorda anche che BlackBerry ha già collaborato con Samsung in passato per la suite Samsung Knox. SECUtablet arriverà quest’estate e sino allora speriamo di trovare altre notizie utili per capire se il tablet ha superato le prestazioni del predecessore di casa BlackBerry, ovvero il PlayBook.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *