Installare il citofono in una casa

citofono digitaleIndipendentemente dal fatto che un citofono sia inserito in una casa singola o in un condominio, è indubbio che si tratti di uno strumento di fondamentale utilizzo. Consente a chi proviene dall’esterno della nostra abitazione di avvisarci del suo arrivo e a noi di parlare con gli avventori. Insieme con il citofono in genere si installa anche un meccanismo per l’apertura dell’ingresso alla casa, in modo da non dover raggiungere la porta ogni volta che qualcuno arriva a trovarci. Oggi alcuni citofoni sono muniti anche di una telecamera, che permette di vedere la zona antistante alla porta, per meglio comprendere chi stia suonando.

La scelta del citofono

Nei negozi specializzati di materiale elettrico sono presenti diversi modelli di citofono. Nella parte esterna alla casa si posizionano dei pulsanti, un altoparlante e un microfono; questi strumenti permettono la comunicazione dai due lati e di attivare un campanello  dentro casa. All’interno è in genere presente un altoparlante un microfono, e  dei pulsanti per comandare la porta, il cancello o anche altre aperture, così come l’eventuale telecamera, che sarà poi fissata all’esterno. Microfono e altoparlante possono anche essere posizionati su una cornetta, per evitare che al di fuori della casa si senta ciò che vi accade in mood del tutto incontrollabile.

Citofoni classici

I video citofoni classici sono quelli che hanno una connessione via cavo tra l’unità interna e quella esterna. Per l’installazione in una nuova casa è quindi necessario creare delle canalizzazioni, che consentano di unire tra loro le due unità. Visto che una delle unità del citofono può trovarsi anche a diverse decine di metri da quella interna, è chiaro che tale tipo di installazione in alcune occasioni può essere particolarmente lunga e gravosa.

Citofoni senza filo

Negli ultimi anni sono sempre più diffusi dei nuovi citofoni, che hanno un funzionamento Wi-Fi. Le due unità sono del tutto indipendenti, senza alcun cavo che le unisce. L’unità esterna può essere collegata ala linea elettrica, ma la si può anche alimentare tramite batterie, per renderne ancora più semplice l’installazione. Questi citofoni funzionano grazie alla rete internet, ed in alcuni modelli è possibile avere accesso anche tramite un tablet o lo smartphone, per controllare chi si trova davanti alla nostra porta anche mentre siamo in ufficio. Per l’installazione dei citofoni è necessario contattare un elettricista roma, che sarà in grado di predisporre l’impianto necessario, e anche di fissare in modo corretto le varie parti del citofono, perché funzioni al meglio.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *