Massaggiatore capo bagnino degli stabilimenti idroterapici, cosa fa?

idroterapiaIl massaggiatore capo bagnino degli stabilimenti idroterapici (MCB)  è una figura professionale che rientra nell’ambito delle professioni sanitarie ed è specializzata nella pratica del massaggio terapeutico, sportivo e del benessere.

Svolge la propria attività all’interno di stabilimenti termali e idroterapici, con strutture sia pubbliche che private, all’interno di poliambulatori, residenze per anziani o aprire un proprio studio professionale.

Cosa fa il massaggiatore capo bagnino degli stabilimenti idroterapici?

Come si può dedurre dal nome, il massaggiatore capo bagnino degli stabilimenti idroterapici è un professionista che opera nell’ambito della massoterapia e della manipolazione terapeutica, sportiva e del benessere. Il suo campo d’azione comprende tutti i settori esclusi dalle competenze delle professioni sanitarie e fisioterapiche.

Tra gli interventi ad appannaggio di questa nuova figura professionale ci sono:

  • Massaggi idroterapici curativi
  • Utilizzo di apparecchiature elettromedicali
  • Massaggi preventivi
  • Coadiuvare altre figure sanitarie all’interno di un più ampio percorso riabilitativo.

Il massaggiatore capo bagnino degli stabilimenti idroterapici agisce sempre su prescrizione medica. Non è abilitato ad effettuare diagnosi.

Perché seguire un corso di massaggiatore capo bagnino degli stabilimenti idroterapici?

Il massaggiatore capo bagnino degli stabilimenti idroterapici è una figura riconosciuta dal ministero della salute tra le professioni sanitarie ausiliarie. Può operare in numerosi tipi di strutture ed è molto richiesto soprattutto in ambito sportivo e del benessere.

Seguire un corso è fondamentale per ottenere l’abilitazione all’esercizio della professione.

Il corso MCB a Monza e Milano organizzato dalla Cooperativa sociale Onlus Adifamily è studiato per fornire ai propri studenti tutte le conoscenze e gli strumenti necessari per poter svolgere al meglio e con professionalità la professione.

Il programma prevede lo studio e l’approfondimento di numerose materie tra cui

  • Dermatologia
  • Anatomia
  • Fisioterapia
  • Metodologia del massaggio
  • Elementi Termali
  • Manualità del messaggio terapeutico

Il corso che partirà a Febbraio 2018 si compone di 750 ore complessive (500 di teoria + 250 di stage) con frequenza infrasettimanale, o, durante i weekend a Monza, presso la sede dell’ADIFAMILY in Largo Molinetto 1.

Possono iscriversi tutti coloro che abbiano conseguito un diploma di scuola media superiore o un titolo professionale della durata di 2 o 3 anni.

Alla fine del corso tutti i partecipanti sosterranno un esame finale, al termine del quale riceveranno la qualifica riconosciuta dalla Regione Lombardia di “Massaggiatore capo bagnino degli stabilimenti idroterapici”.

 

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *