Nuovo contratto americano per Autogrill

La HMSHost, controllata nel mercato del Nord America, ha avuto modo di aggiudicarsi un nuovo contratto decennale presso l’aeroporto di New Orleans, Louis Armstrong. Si tratta di un buon affare, secondo quanto previsto dagli analisti, considerato che le vendite cumulative previste da questa intesa potrebbero arrivare a circa 25 milioni di dollari l’anno, e dunque, totali 250 milioni di dollari.

Stando alla natura dell’intesa, HMSHost fornirà un nuovo servizio di ristorazione di alta qualità, al fine di riflettere una nuova esperienza alimentare all’interno del trafficato scalo aeroportuale. Anche a tal fine, HMSHost ha anticipato che introdurrà alcuni dei brand più noti della nazione, come Starbucks, The Great American Bagel e Burger King.

A margine di tale annuncio, la notizia è stata interpretata come un chiaro segnale positivo per la strategia del gruppo negli Stati Uniti, uno dei mercati più importanti del mondo per Autogrill, unitamente a quello europeo. Il contratto è dunque interpretato dagli analisti come un ulteriore passo nel rafforzamento di Autogrill nel più grande mercato di F & B in tutto il mondo, contribuendo così ad accelerare la crescita del gruppo in un’area fondamentale.

Naturalmente, è pur vero che – rispetto ad altri contratti – quello ora raggiunto per lo scalo di New Orleans non è di grandissime dimensioni. Tuttavia, la natura dell’intesa, e le caratteristiche dell’offerta, dovrebbero pur apportare importanti benefici a Autogrill, che si attende una discreta marginalità dal nuovo punto di business a stelle e strisce.

Gli effetti del contratto andranno prevalentemente a impattare sul business societario a partire dal prossimo anno, con il 2018 che dovrebbe poter rappresentare un importante anno di accelerazione per gli affari del gruppo. Il rischio che il mercato nordamericano possa rallentare il proprio giro d’affari è per il momento ancora più limitato, aprendo così scenari di rilievo per le analisi Autogrill.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *