Oscar 2018: come arredare casa con gli oggetti dei film più famosi

oscarLa notte degli Oscar 2018 non è stata molto seguita dagli italiani, molti dei quali erano alle prese con le previsioni sulle elezioni politiche in corso. Nonostante questo nelle serate successive buona parte dei film premiati hanno vinto anche al botteghino, persino nel nostro Paese. Dopo aver verificato per gli Oscar 2018: tutti i vincitori dei premi in una notte stellare siamo pronti a guardare tutti i film con un’altra ottica, alla ricerca di oggetti da utilizzare per l’arredo della nostra casa.

Meglio non eccedere

I set dei film sono spesso inseriti in case da sogno, arredate dai migliori interior designer del momento. Non tutti gli oggetti sono di facile reperimento, soprattutto se non si ha a disposizione un budget stellare. Conviene quindi evitare di eccedere, anche perché ricostruire in tutto e per tutto un ambiente di un set cinematografico potrebbe non risultare affatto comodo per l’utilizzo quotidiano. Conviene quindi scegliere un singolo pezzo iconico, in grado di comunicare anche ad un singolo sguardo la sua provenienza cinematografica. Quando guardiamo un film di solito ci facciamo attirare dalla storia, dalla trama, dalla bravura degli attori, ci sono però scene in cui gli oggetti ci parlano in prima persona, rimanendo impressi nella nostre memoria. Si pensi ad esempio alle sedie Dijin Chair di “2001 Odissea nello spazio”, o i tanti gadget tecnologici che si osservano nelle serie tv di maggior successo degli ultimi anni. In questi casi un singolo oggetto è più che sufficiente, ance se si tratta di qualcosa di piccolo, come un vaso o un soprammobile.

Oggetti originali o no

In alcuni set di film sono presenti anche veri e propri oggetti d’arte, o pezzi di design a volte unici. In questi casi l’unico modo per ottenere un oggetto identico per la nostra casa consiste nel cercare un’asta o una vendita che riguardi espressamente il set di tale film, cosa non sempre possibile. Non solo perché a volte tali vendite non avvengono, ma anche perché parliamo a volte di accessori che costano cifre elevatissime, anche varie migliaia di euro. In questi casi conviene ripiegare su oggetti simili a quelli che abbiamo visto sui set più famosi. Ci vengono in aiuto siti specializzati, che ci propongono diversi oggetti che ricordano, in modo più o meno preciso, proprio quello che ci ha attirato durante la visione del film. La scelta sta poi a noi, anche perché non sempre si tratta di oggetti azzeccati: sarebbe del tutto spiacevole dover spiegare ad amici e parenti la provenienza dell’oggetto e il motivo per cui lo possediamo, anche se non somiglia troppo a ciò che desideravamo. Oltre a questo è sempre importante ricordare che tutto ciò che abbiamo in casa dovrebbe essere prima di tutto comodo e pratico. Avere tanti oggetti decorativi non è utile, meglio piuttosto scegliere un singolo accessorio, che magari non ci ha colpito moltissimo mentre guardavamo un film, ma che ci può essere utile ogni giorno in casa e che risulta precisamente riconoscibile a chiunque.

 

 

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *