Piattaforme per forex trading: tutto quello che c’è da sapere

forexFare soldi con il forex trading non è difficile, questo ormai lo sappiamo tutti ma alle volte i problemi si nascondono nei dettagli. Pensare che basta aprire un conto su una piattaforma di tradig per cominciare a guadagnare sul forex è pura illusione. Anzi: con il forex è anche possibile perdere dei soldi, non solo guadagnare. E una delle scelte fondamentali da fare è proprio quella della piattaforma. Operare con le migliori piattaforme trading forex è una delle condizioni assolutamente necessarie per guadagnare.

Piattaforme forex italiane

Il primo punto che esaminiamo è quello della lingua della piattaforma. Quando si consiglia di utilizzare esclusivamente piattaforme forex italiane non si fa riferimento alla sede legale della piattaforma stessa. Per fare un esempio concreto, eToro ha la sede legale ha Cipro ma ha una versione completa in italiano e soprattutto personale dedicato in italiano. Questo significa che è possibile operare anche senza nessun tipo di conoscenza delle lingua inglese. Un tempo era necessario operare con piattaforme straniere perché non esistevano piattaforme italiane ma oggi le cose sono veramente cambiate visto che esistono piattaforme italiane di grandissima qualità.
Da notare che il nostro requisito è di operare con piattaforme che siano autorizzate e regolamentate all’interno dell’Unione Europea. La piattaforma eToro, di cui parlavamo prima, è regolamentata a Cipro quindi legale anche in Italia ai sensi della fondamentale direttiva MIFID.

Migliori piattaforme forex

Fatta questa premessa, cercheremo sempre e comunque di operare con le migliori piattaforme forex. Non possiamo dare un metro di giudizio generale per stilare una classifica delle migliori piattaforme, sicuramente però possiamo individuare alcuni criteri in base a cui costruire la classifica. Il primo è imprescindibile ed è la legalità: non possiamo nemmeno considerare di operare con una piattaforma che non sia legale. Il secondo punto è la convenienza: gli spread applicati devono essere realmente bassi, irrisori anzi. Per valutare la convenienza di una piattaforma dobbiamo necessariamente considerare anche il bonus, valutandone sia l’ammontare complessivo, che le modalità per ottenerlo. Anche la presenza di eventuali vincoli sul prelievo in caso di accettazione del bonus deve essere attentamente valutata.

Un terzo fattore che dobbiamo utilizzare per valutare una piattaforma forex è la qualità delle informazioni offerte e la facilità d’uso. Una piattaforma con grafici dettagliati e configurabili è sicuramente migliore di una piattaforma che non offre grafici o magari non lascia personalizzare alcuni elementi come il time-frame.

Metatrader

Una delle piattaforme di trading forex più famose al mondo è Metatrader. Si tratta di una meta-piattaforma, di un software di uso generale che poi viene offerto da diverse piattaforme. Diciamo che la qualità della piattaforma è discreta, i grafici sono buoni ed è abbastanza facile da usare. Ma la convenienza dipende poi dai singoli broker forex che utilizzano Metatrader e quindi non possiamo valutarla a priori. C’è tutto un dibattito sui forum sul confronto tra piattaforme che usano Metatrader e piattaforme che invece utilizzano piattaforme proprietarie. Francamente non possiamo dire nulla a priori, eToro che è eccellente usa una piattaforma proprietaria. L’unico vantaggio incontestabile di Metatrader è che chi sa usare questo software può cambiare broker senza fare sforzi, a patto che si tratti sempre di broker Metatrader.

Operare nel forex non è un gioco

Concludiamo questa breve guida ricordando che operare nel mercato forex non può e non deve essere considerato un gioco, è un’attività seria di investimento finanziario e deve essere affrontata con i migliori strumenti e con le migliori piattaforme di trading. E’ anche vero che la differenza, alla fine, la fa la testa del trader. Non in senso dell’intelligenza o della conoscenza, ma nel senso della mentalità vincente, della capacità di andare fino in fondo, della forza di volontà.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *