Quanto si può guadagnare con il trading?

dollaro aliSe ci si affaccia sul web alla ricerca di opinioni e commenti sulle opportunità offerte dal trading online, non si fa fatica a trovare articoli, discussioni, osservazioni su quanto sia remunerativa come attività, quella del trading online. Cosa significa questo, che è facile e scontato guadagnare con la speculazione finanziaria?

Affatto. Non ci sono guide né trucchi, ne falle che ci fanno diventare ricchissimi, anche se vi capita di imbattervi in valutazione semplicistiche. Non affidatevi a chi vi promette questo tipo di revenue.

Per fortuna, oltre alle solite “guide” che promettono miracoli, ma che fanno solo sorridere…(sono molto divertenti perché piene zeppe di leggende), ci sono anche quelle che hanno un contenuto palpabile, efficace e molto istruttivo. A questo proposito possiamo consigliare ad un trader principiante che voglia approcciare alla materia finanziaria di valutare di imparare il trading su lepaginedeisoldi.it, un sito web molto pratico e di semplice lettura.

Il fatto è che abbiamo l’opportunità di utilizzare tanti e diversi strumenti finanziari, che sono effettivamente ottimi mezzi per guadagnare soldi, ma se non sappiamo come utilizzarli e se non mettiamo impegno per imparare ad usarli, non si potranno mai otteenere risultati “importanti” in termini di ritorno economico.

Non basta aprire un conto con un broker, iniziare a fare trading con una piattaforma buona, piazzare 2 ordini e puff per magia iniziare a guadagnare soldi a palate. No, non funziona così e sarebbe assurdo, se pensiamo a tutto il meccanismo che regola i mercati.

C’è bisogno di tanta pazienza e di tanto sacrificio. Quindi alla domanda “quanto si può gaudagnare” non si può dare una risposta.

Per prima cosa bisogna impostiamo le basi. Cerchiamo di capire che si tratta di un progetto serio e che l’obiettivo è ottenere un guadagno proprio con il trading. Dobbiamo scegliere uno strumento, vogliamo che siano le opzioni binarie? Benissimo! Sono semplici da utilizzare, ma attenzione a non farne un tallone d’Achille. E’ comunque opportuno studiare le strategie, le tecniche e gli strumenti che possiamo utilizzare.

Avvaliamoci quindi di libri e di guide (valide) che si trovano in rete dedicate all’analisi tecnica ed alle strategie per l’investimento.

Apriamo poi un conto di trading. Vi sono tante piattaforme dove ci si può iscrivere, soluzioni molto valide, la cui scelta spetta solo al singolo trader ed alle sue esigenze. Vediamo come procedere.

Aperto il conto di trading sarebbe meglio utilizzare la modalità demo, investire e fare pratica senza soldi.

Non è un gioco neanche questa fase anzi cerchiamo di investire come se lo stessimo facendo con soldi reali. Questa fase consentirà di imparare come si comportano i mercati e quanto sia molto semplice rischiare errori e…perdere anche tanti soldi.

Concludendo: un altro consiglio è quello di non investire troppi soldi. Non esagerare è sempre il consiglio più sensato, particolarmente all’inizio, meglio essere moderati perché perdere, ad esempio con le opzioni binarie, è davvero molto rapido.

Con l’avanzare delle proprie abilità e competenze, potrà crescere il capitale da investire. Ricordiamoci che l’investimento online è un progetto serio e a lungo termine, va seguito con costanza e sempre con un occhio alla formazione e all’aggiornamento.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *