RBS 6 Nazioni 2015: l’Italia alla ricerca del riscatto

rbs 6 nazioniIl conto alla rovescia per l’inizio dell’RBS 6 Nazioni 2015 è praticamente giunto al termine. Il ct dell’Italrugby Jacques Brunel, infatti, domani 15 gennaio svelerà i convocati per i primi turni della competizione continentale più importante per le nazionali. il coach francese sarà costretto a fare diverse scelta obbligate soprattutto in mediana e sulla trequarti, reparti dove le alternative sono davvero poche. I mediani di mischia sono praticamente contati con i soli Edoardo Gori, per lui la maglia numero 9, e Guglielmo Palazzani che dovrebbe partire con ogni probabilità tra i titolari.

Situazione quasi indecifrabile per i mediani d’apertura dove sono tre i nomi più gettonati per la numero 10. C’è il samoano Kelly Haimona che sarà convocato come centro ma potrebbe essere impiegato come mediano d’apertura. Altro nome caldo è quello di Tommaso Allan che in Francia sta facendo benissimo tra le fila del Perpignan. E’ vero, calcia poco oltralpe, ma è una soluzione più che plausibile visto che Luciano Orquera sta trovando davvero poco spazio a Parma.

Ancora qualche ora e poi le convocazioni saranno ufficiali. Come detto il ct non ha molte soluzioni a sua disposizione. L’obiettivo per il 6 Nazioni 2015 è quello di non ripetere la disfatta della passata edizione in cui l’Italia chiuse all’ultimo posto con zero punti in classifica. Gli azzurri giocheranno allo Stadio Olimpico ben tre gare, per cui le occasioni per gli appassionati di questo fantastico sport di seguire da vicino la Nazionale Italiana non mancano affatto. I biglietti sono disponibili ancora per chi volesse acquistarli.

Questo il calendario completo dell’RBS 6 Nazioni 2015:

Giornata n.1

Venerdì 6 febbraio

Galles-Inghilterra (ore 21.05)

Sabato 7 febbraio

Italia-Irlanda (ore 15.30)

Francia-Scozia (ore 17)

Giornata n.2

Sabato 14 febbraio

Inghilterra-Italia (ore 15.30)

Irlanda-Francia (ore 17)

Domenica 15 febbraio

Scozia-Galles (ore 16).

Giornata n.3

Sabato 28 febbraio

Scozia-Italia (ore 15.30)

Francia-Galles (ore 17)

Domenica 1 marzo

Irlanda-Inghilterra (ore 15)

Giornata n.4

Sabato 14 marzo

Galles-Irlanda (ore 15.30)

Inghilterra-Scozia (ore 17)

Domenica 15 marzo

Italia-Francia (ore 16)

Giornata n.5

Sabato 21 marzo

Italia-Galles (ore 13.30)

Scozia-Irlanda (ore 15.30)

Inghilterra-Francia (ore 18)

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *