Risparmiare su luce e acqua si può: ecco come

 

 

Se siete alla ricerca del risparmio facile sapete bene come poterlo fare: liberatevi del quotidiano caffè al bar (prendetevelo a casa), del giornale tutti i giorni in edicola (sfogliate le riviste online), degli apparecchi ultra tecnologici (quelli di una volta funzionano altrettanto bene) o delle scarpe da 200€ (le alternative più economiche sono comunque dotate di lacci e suole). E’ anche vero però, che ci sono dei settori nei quali se poteste sforbiciare qualcosina, il risparmio sarebbe nettamente più evidente: bollette di luce e acqua vi dicono niente?

 

risparmiare sulla lucePartendo dal presupposto che in rete troverete una marea di consigli in merito a come risparmiare notevolmente su beni e servizi non di prima necessità (cliccando su questo sito potrete dare un’occhiata ad alcune interessanti idee), in questo contesto vogliamo proporvi pochi passi da seguire per tagliare drasticamente anche le spese derivanti dalle utenze domestiche.

 

Primo passo, la corrente elettrica. Sapete già che potete utilizzare delle lampadine a risparmio energetico che oltre a consumare meno elettricità hanno anche un corso di vita più duraturo? E poi perchè non dare un’occhiata alla bolletta elettrica: potreste scoprire che il vostro contratto prevede tariffe orarie più basse nelle ore serali della giornata. Di conseguenza, qualora abbiate la necessità di mettere in funzione determinati strumenti, cercate di farlo al calar del sole!

 

Per quanto riguarda l’acqua adottate degli accorgimenti che non stravolgeranno affatto il vostro stile di vita, ma che al tempo stesso vi porteranno a non sprecare questo bene così prezioso: quando spazzolate i denti chiudete il rubinetto negli istanti in cui l’acqua non vi serve; mette in cottura più cose nell’acqua che avete già utilizzato per far cuocere la pasta; annaffiate le piante con l’acqua sfruttata per sciacquare frutta e verdura; se siete in casa e non avete ospiti dinanzi ai quali dover fare bella figura, non state a premere lo sciacquone del water anche quando non serve.

 

 

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *