S.o.S scarpe basse: ecco l’ultimo allarme da ascoltare

scarpe basseCi hanno sempre detto che le scarpe con il tacco possono comportare gravi problemi posturali oppure dolori sparsi per il corpo. Eppure, oggi c’è un contrordine: anche le scarpe basse fanno male. Ebbene si: ecco, a questo proposito, le calzature che sarebbe meglio evitare.

Iniziamo proprio dalle scarpe più utilizzate in questo momento: le infradito. Sono belle, comode e di diverso colore. Eppure, sono anche dannose. La fascetta che divide l’alluce dal resto delle altre dita, infatti, a lungo andare sfrega sulla pelle e crea delle micro abrasioni che possono portare infezioni.

Non solo: il piede è lasciato completamente “libero di muoversi”. La caviglia, per evitare rotture oppure cadute improvvise, tende a restare rigida per tutto il tempo in cui indossiamo le infradito: si tratta, in fondo, di una sorta di sotegno per tutto il piede che, a lungo andare, crea problemi più che evidenti.

Anche le espadrillas sono un tipo di calzatura da evitare. Queste scarpe, infatti, hanno una soletta realizzata in juta o corda. Si tratta di materiali che mantengono in modo evidente il calore, e con le temperature di questi giorni…il nostro piede è a rischio (serio!) di ebollizione.

Infine, attenzione anche alle amate ballerine: questo tipo di calzatura, infatti, sebbene sia bassa e senza tacco porta la persona che le indossa a poggiare tutto il peso del corpo direttamente sul tallone. Di conseguenza, il peso viene completamente sbilanciato.

Infine, è bene curare questi piccoli dolori ai piedi? Se sì, quali rimedi dobbiamo utilizzare? Prima di tutto, passate i cubetti di ghiaccio lungo il piede ed assicuratevi di rinfrescarli adeguatamente. Una volta alla settimana, poi, concedetevi una bella maschera ai piedi, e risciacquate il tutto con un mix di acqua e limone.

Infine, camminate a piedi scalzi almeno 10 minuti al giorno: in questo modo aiuterete a riattivare la circolazione corporea.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *