Scegliere il tablet: ecco a cosa bisogna fare attenzione

tabletIl tablet è il nuovo device che sta spopolando in questi ultimi tempi. Facile da trasportare, poco ingombrante e ricco di funzionalità, permette di lavorare in qualsiasi luogo della terra, ma anche di vedere film oppure di leggere un libro. Eppure, quando decidiamo di andare a comprarne uno veniamo colti da  un’unica domanda: quali sono le caratteristiche di un buon tablet? ecco la risposta.

Quando decidete di andare a comprare un tablet, dovete fare attenzione a vari fattori: innanzitutto, dovete valutare la potenza del processore, ovvero la parte centrale (il cervello, per intenderci) del vostro apparecchio. Buttatevi su un processore Dual Core da almeo 1 GHz. La memoria dovrebbe essere di almno 1 GB, e il display da 1280×800 pixel.

Anche le dimensioni sono importanti: se lo utilizzate solo per la lettura, allora vi basterà un semplice tablet da 7 pollici. Tuttavia, se ci guardate anche film oppure se ci lavorate sopra, è bene optare per un modello da 10 pollici. In quest’ultimo caso, però, potreste affrontare il rovescio della medaglia, ovvero un tablet di queste dimensioni è più ingombrante e pesante.

Un altra caratteristica da tenere sempre in considerazione è l‘autonomia della batteria: i modelli più economici, molto spesso, forniscono una batteria con autonomia limitata a due ore. Un buon tablet, invece, dovrebbe garantire le sue prestazioni almeno per 8 ore.

Infine, se viaggi spesso, controlla la connessione Internet, e verifica la presenza del wi-fi e del 3G (ovvero la tecnologia di terza generazione). In questo modo potrai navigare utilizzando la scheda Sim della tua compagnia telefonica.

Ora che hai immagazzinato le informazioni necessarie, non ti resta che scegliere il mdoello più adatto alle tue esigenze, ed iniziare la tua nuova vita accanto al tuo amato tablet. Siete pronti per stare sempre insieme?

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *