Voglia di orto? Ecco dove affittarlo

orto-coltivareL’orto è una delle tue più grandi passioni, ma non riesci a coltivarlo a causa della mancanza di spazio? Questo problema può essere facilmente risolto: in Italia, infatti, ci sono moltissimi lotti che vengono affittati a chi ha la passione per il giardinaggio. Scopriamo insieme quali sono!

Se vuoi affittare un piccolo pezzo di terra ti basterà un piccolo contributo economico (di solito si parte dai 350 euro all’anno in su) per avere il tuo orto.  A bologna, ad esempio, puoi prendere orti recintati da 80 mq con la possibilità di seguire corsi di orticoltura.

A Roma, invece, puoi affittare piccoli lotti e coltivarli solo con metodi bio: all’interno dell’Orto dei Desideri, infatti, puoi usufruire di 10 ore di assistenza gratuita ed utilizzare anche un impianto a raggi ultravioletti per eliminare i batteri presenti nell’acqua.

Se, però, il giardinaggio non è nelle tue corde, ma ami mangiare prodotti freschi e genuini, puoi andare a raccoglierli direttamente nei campi. Anche in questo caso abbiamo diverse possibilità: vicino a Milano, ad esempio, ci sono Cascina Santa Brera e Cascina Forestina che danno queste due opportunità.

Ad Arezzo, invece, puoi allestire il tuo orto, prenotandolo su Internet e scegliendo cosa coltivare. Successivamente, puoi andare a raccoglierli quando vorrai. Infine, tra Lombardia, Piemonte e Lazio è attivo un network che ti permette di ricevere direttamente a casa cosa hai scelto di coltivare.

In sostanza, se non hai la possibilità di coltivare frutta e verdura direttamente sotto casa, puoi sempre provare ad affittare un piccolo lotto e coltivarlo “a distanza”. Non avrete certo fatto fatica, e non vi sarete sporcati le mani di terra, ma i risultati avranno sicuramente lo stesso sapore!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *