Allergie alle punture di insetto, come riconoscerle e trattarle

9 alrak-long-horned-beetle-2334236_1920Quando vieni punto da un insetto, veleni e altre tossine entrano nella tua pelle. È normale avere un po’ di gonfiore, rossore, dolore e prurito intorno alla puntura. Ma potresti avere una reazione allergica se il tuo sistema immunitario reagisce fortemente agli allergeni della puntura.

Probabilmente non avrai una reazione allergica grave la prima volta che vieni punto. Ma anche se la tua prima reazione a una puntura è lieve, le reazioni allergiche possono peggiorare a ogni puntura. La tua prossima reazione può essere più grave o addirittura mortale.

Cosa causa una reazione allergica alle punture d’insetto?

Una reazione allergica si verifica quando il tuo sistema immunitario reagisce fortemente agli allergeni della puntura.

Alcuni tipi di insetti pungenti causano la maggior parte delle reazioni allergiche, come api, vespe, calabroni, formiche rosse e altro ancora.

Quali sono i sintomi?

I sintomi di una reazione allergica possono variare da lievi a gravi. Le reazioni lievi possono causare arrossamento, dolore e gonfiore intorno alla puntura, prurito intorno alla puntura o in qualsiasi parte del corpo. Grandi reazioni locali possono causare gli stessi sintomi delle reazioni lievi, più arrossamento e gonfiore che colpisce un intero braccio, una gamba o una grande parte del corpo, gonfiore che continua ad aumentare fino a 48 ore.

Le reazioni gravi possono causare orticaria, gonfiore della lingua, della gola o di altre parti del corpo, nausea, vomito o diarrea, anafilassi – che è una reazione grave, pericolosa per la vita che richiede un trattamento di emergenza. Causa confusione, problemi di respirazione e altri sintomi.

Come vengono diagnosticate le allergie alle punture di insetti?

Il medico può fare un esame fisico e farti domande sui tuoi sintomi e sulla tua salute passata. Lui o lei potrebbe anche volere che tu faccia dei test allergici dopo che ti sei ripreso dalla reazione allergica. I test allergici, come i test cutanei o gli esami del sangue, possono aiutarti a scoprire a quali tipi di punture di insetti sei più allergico.

Come vengono trattate le reazioni allergiche alle punture degli insetti?

In caso di reazione grave, come orticaria, confusione o problemi di respirazione, è generalmente richiesta una iniezione di epinefrina nel muscolo della coscia, o l’assunzione di un antistaminico orale. Quindi, è bene contattare il pronto soccorso.

Per una reazione lieve, invece, è sufficiente un trattamento da casa. Usa un impacco di ghiaccio per ridurre il gonfiore. Se puoi, solleva la parte del corpo dove sei stato punto. Prendi un antidolorifico da banco o un antistaminico che possa aiutarti con il prurito.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *