Recensione Once: opinioni e commenti

Come ben noto, le app per la ricerca di amicizie di maggior successo sono quelle che propongono un numero potenzialmente illimitato di proposte. Il funzionamento è semplice, e ben noto a tutte le persone che hanno già avuto modo di sperimentarlo almeno una volta: si inseriscono alcuni dati di riferimento, e si fanno scorrere le fotografie dei possibili contatti. Per quelle di gradimento, si può decidere di procedere al contatto. Per le altre, invece, si deciderà di andare avanti senza confermare l’interesse.

Tuttavia, come forse noto a chi ha già utilizzato questa particolare app, il funzionamento di Once ci sembra essere differente: una volta completato il proprio profilo indicando i propri interessi, i dati anagrafici e almeno tre o quattro fotografie a corredo, si riceveranno infatti delle proposte di un solo contatto al giorno, a mezzogiorno, tutti i giorni.

E a quel punto? Una volta che si riceve il contatto, si avranno 24 ore di tempo per decidere se, controllando non solo la foto ma anche gli interessi che l’altra persona avrà indicato nel proprio profilo, potremmo avere qualcosa in comune e quindi iniziare una chat. Evidentemente, per poter entrare in contatto entrambi gli interessati dovranno dare il loro consenso.

E i costi? In realtà le funzioni – almeno, quelle base – dell’app sono completamente gratuite e prive di costi. Se tuttavia si vuole giungere alla disponibilità di funzioni extra, come per esempio la possibilità di ricevere più di un contatto al giorno, o ancora scegliere direttamente il partner  ed inviargli comunque dei messaggi, sarà necessario acquistare speciali pacchetti. I prezzi sono evidentemente di rilievo, ma chi vuole sfruttare tutto il potenziale di questa app potrebbe cercare di sottoscrivere questi piccoli abbonamenti e, dunque, cercare di massimizzare le opportunità di contatto nei confronti di altri potenziali partner.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *