Come si usa SkyScanner

Se hai intenzione di prenotare un volo per la prossima estate, SkyScanner è certamente una delle scelte che, a livello globale, può registrare i maggiori tassi di utilizzo e di convenienza. Ma come si usa?

Fruire di questa piattaforma è molto semplice. È infatti sufficiente andare sulla pagina skyscanner.it, oppure – se si preferisce – fare acquisti e prenotazioni dallo smartphone scaricando la relativa app, di facile utilizzo e molto, molto intuitiva.

SkyScanner è uno dei comparatori di voli tra i più utilizzati al mondo e, d’altronde, non mancano certamente le specifiche di qualità che potrebbero supportare tale fruizione. Per esempio, oltre al motore di ricerca, sarà sufficiente aprire il blog per potersi trovare di fronte a tantissimi consigli per poter migliorare il proprio viaggio e risparmiare sui biglietti aerei.

Sarà dunque possibile scoprire che il mese migliore per poter prendere l’aereo in Italia è febbraio, con un risparmio che può arrivare fino al 26% rispetto al costo medio annuale della tratta. Tra gli altri mesi più consigliabili c’è poi gennaio, mentre se vogliamo andare in Europa, è meglio optare per il mese di novembre, nel quale sarà possibile risparmiare fino al 20%, weekend compresi.

Se invece si vuole proprio partire nei mesi più richiesti, come quelli di agosto e di dicembre, bisogna mettere in conto che si arriverà a spendere fino al 38% in più rispetto a qualunque altro periodo dell’anno. Ad ogni modo, conferma ancora SkyScanner, anche in questo caso si può cercare di ridurre il costo del proprio biglietto, a patto di poter giocare d’anticipo. Meglio dunque puntare a prenotare un po’ prima, perché – contrariamente a quanto si suole pensare – non è solo il ricorso al last minute a poter assicurare un congruo risparmio a chi vuole viaggiare verso le proprie mete preferite anche in altissima stagione!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *