Andare a cavallo: ecco cosa bisogna sapere

cavalloHai intenzione di avvicinarti al mondo dei cavalli, ma non sai da dove iniziare: l’equitazione è un hobby sempre più ricercato, e richiesto. Questo perchè non solo fa bene fisicamente, ma anche al cuore: la vicinanza con un cavallo, infatti, può aiutare la persona a liberarsi dei propri blocchi interiori. Vediamo insieme come iniziare.

Galoppare può essere davvero un’esperienza unica ed esaltante. Molti, però, decidono di non provarci perchè bloccati a livello economico: se i soldi sono il vostro reale problema, allora non c’è da temere…le soluzioni sicuramente si possono trovare.

Prima di tutto cerca di capire cosa vuoi da te stesso: si tratta di una sfida agonistica, oppure semplice divertimento? In quest’ultimo caso puoi optare per una soluzione molto facile: effettuare dei percorsi nella natura insieme al tuo cavallo. Si chiama “equitazione di campagna”, e ogni lezione si aggira intorno ai 10 euro. Secondo gli esperti, si può arrivare ad un buon livello (ovvero a trottare o galoppare) dopo circa 3 pacchetti da 20 lezioni ciascuno.

In alternativa, puoi provare la fida, o la mezzafida. Di cosa stiamo parlando? Semplice, con la fida hai una specie di contratto di affitto del cavallo. In questo caso spenderesti circa 300 euro al mese, ma avresti nel pacchetto vitto, alloggio e (in base ai vari maneggi) anche alcune lezioni gratuite. In questo caso hai la possibilità di cavalcare tutti i giorni, e di curare direttamente il tuo animale.

Con la mezzafida, invece, puoi condividere il tuo cavallo con qualcun altro. I giorni di visita, ovviamente, vengono suddivisi tra i due o più proprietari.

Infine, ricordati di scegliere un maneggio affidabile, e anche degli istruttori adeguati. Controlla che i cavalli vengano trattati bene e con rispetto: se sono troppo magri, o con il pelo poco lustro, c’è qualcosa che non va.

Ed ora non ti resta che scoprire questo magico mondo, e cavalcare liberamente insieme al tuo cavallo!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *