Buoni sconto o codici sconto: le differenze

saleBuoni sconto e codici sconto sono mezzi pubblicitari abbastanza diffusi al giorno d’oggi. In pratica ogni singolo marchio commerciale tende a cercare di attrarre un numero sempre ampio di clienti, proponendo loro offerte particolari, a volte personalizzabili. I buoni e i codici sconto funzionano però in modi essenzialmente diversi.

Buoni sconto

Un buono sconto è un tagliando che propone un rimborso in denaro a fronte di un particolare acquisto, ben precisato e chiarito sul buono stesso. Questo metodo viene spesso sfruttato per proporre l’acquisto di un nuovo prodotto, o per stimolare la clientela a scegliere un bene particolarmente costoso, che però ha una qualità molto elevata. In pratica l’azienda produttrice stimola l’acquirente a provare un prodotto, diminuendone in modo sensibile il prezzo, con la certezza che chi ha provato il prodotto anche una sola volta tornerà ad acquistarlo nuovamente, anche a prezzo pieno. Tali buoni si utilizzano direttamente alla cassa e possono valere per un acquisto singolo, o di più confezioni. In molti casi sono proprio le grandi marche a offrire alla clientela un ampio numero di buoni sconto, anche se a volte si tratta di marchi nuovi, o da poco modificati in qualche modo. I buoni sconto sono diffusi tramite delle hostess direttamente presso il punto vendita, o anche attraverso diversi canali di comunicazione, anche in internet.

I codici sconto

I codici sconto sono essenzialmente diversi rispetto ad un buono sconto in quanto spesso si possono sfruttare in rete; nel momento in cui si effettua un acquisto presso un e-commerce, l’inserimento nel carrello anche del codice permette di ottenere un regalo, o anche un’opzione di vario genere. Tipicamente si tratta di un risparmio in denaro, dell’azzeramento delle spese di spedizione o anche di uno sconto calcolato sull’intero ammontare dell’ordine. Il buono vale una singola volta e, in molti casi, viene inviato a chi effettua il primo ordine su un sito, o in particolari ricorrenze dell’anno. I codici sconto più interessanti sono quelli che garantiscono la possibilità di ottenere uno sconto percentuale, perché si possono accumulare più ordini in un’unica occasione, in modo da aumentare enormemente lo sconto totale. Volendo si può anche chiedere ad un amico se necessita di qualche prodotto sullo steso sito, per condividere l’offerta. La gran parte dei codici sconto sottostanno però a delle regole: l’ordine da effettuare ha un importo minimo abbastanza elevato ed esiste un tetto allo sconto massimo ottenibile.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *