Ufficio green: ecco come lavorare rispettando l’ambiente

ufficio greenAnche in ufficio potete rispettare l’ambiente. Già, perchè un luogo di lavoro green rappresenta un luogo sano, pulito e rispettoso. Ecco alcuni consigli per risparmiare, ma con le attenzioni del caso: innanzitutto, uno sguardo attento deve essere rivolto al risparmio energetico.

In un ufficio i computer vanno in continuazione. Appena finite il vostro lavoro, oppure durante una pausa, evitate di tenerlo in stand by. In quest’ultimo caso si attiverà lo screen saver che, a causa dei colori e delle immagini in movimento, farà di sicuro consumare energia.

Alla fine della giornata, quindi, vi conviene staccare definitivamente la spina: eviterete di consumare anche quando non ci sarete! Per avere un ambiente sano, poi, optate per delle piante antismog: il falangio, il filodendro o la dracena assorbono le sostanze nocive prodotte dagli apparecchi elettrici.

Ricordatevi, poi, di fare la raccolta differenziata: utilizza, a questo proposito, mini set che vi semplificheranno la vita, e vi aiuteranno a  ricordare dove gettare un determinato tipo di rifiuto. Un occhio di riguardo lo dovete avere anche per i materiali usa e getta: al posto della tazzine della macchinetta del caffè, ad esempio, optate per quelle realizzate con i materiali bio. Oltre ad essere resistenti, sono anche riutilizzabili più volte.

Infine, puoi ridurre il consumo di carta facendo fotocopie fronte e retro, oppure condividendo i files utilizzando server specifici, quali drive.google.com oppure dropbox.com.

Insomma, avere un ufficio green non è difficile. Vi basterà qualche attenzione in più, un po’ di fantasia e tanto impegno!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *