Estate in città: come divertirsi con i bambini!

gonfiabiliLa scuola è finita e le vacanze estive sono alle porte, tanti i dubbi sulle mete turistiche da scegliere per trascorrere le agognate settimane di ferie. Tuttavia, sono molte le persone che rimarranno in città nei mesi più caldi dell’anno e che si staranno chiedendo come (e dove) trascorrere le giornate con i propri bambini, soprattutto adesso che la scuola è finita.

Se volete passare un fine settimana a contatto con la natura, sappiate che numerose città sono provviste di parchi, fattorie, aree attrezzate, acquapark, musei, teatri, ludoteche ecc. È importante che i più piccoli diano libero sfogo al divertimento e alla fantasia, dunque, disponendo di un po’ di tempo libero è opportuno scegliere quelle attrazioni che possano maggiormente rispondere alle loro esigenze di svago.

Ad esempio, trascorrere un intero giorno in una fattoria didattica, darà loro la possibilità di toccare con mano tutto ciò che hanno sempre e solo immaginato. Attraverso le attività proposte e le bellissime aree in legno attrezzate, potranno trascorrere una giornata a contatto con gli animali ed alla scoperta della vita di campagna, vivendo esperienze indimenticabili. Andare in giro a cavallo, vedere crescere un fiore, allattare con il biberon i piccoli asinelli, fare lunghe passeggiate nei boschi, per non dimenticare i laboratori didattici sugli animali e le esperienze culinarie tradizionalistiche, sarà per loro un’esperienza unica e irripetibile.

Perché non dare il benvenuto alle vacanze, trascorrendo una giornata al parco acquatico? Sguazzare nella piscina, scatenarsi sugli scivoli gommosi e divertirsi con giochi d’acqua, farà tuffare nel divertimento non solo i bambini, ma anche gli adulti. Per non parlare dei verdi giardinetti dove poter gustare il pranzo della mamma, una fresca bibita o un semplice gelato. Ogni parco dispone di bar per lunghe e brevi pause dai giochi e dopo la merenda, tutti a giocare, con la possibilità anche per gli adulti di concedersi qualche momento di relax nelle piscine provviste di idromassaggio.

Gli acquapark sono adatti a grandi e bambini di ogni età anche se, purtroppo, molto spesso non si ha a disposizione troppo tempo per organizzare una gita fuori porta. In questo caso, si potrebbe optare per un breve giro in bici per le vie della città, magari facendo sosta in un parco attrezzato con giochi gonfiabili, sicuramente un’ottima soluzione per far divertire i propri figli senza l’obbligo di doversi allontanare troppo da casa. Soprattutto d’estate, queste aree si riempiono di scivoli, trampolini, dondoli, tappetini, disponibili anche per abitazioni private grazie ad aziende come festopolis.com dando vita a un vero parco giochi. Quindi, se doveste scegliere di non partire, ci si potrà divertire ugualmente in città.

Cosa aspettate? Se adesso vi fosse venuta voglia di uscire a divertirvi con i bambini, scegliete un luogo provvisto di giochi e spazi verdi oppure allestite il vostro giardino acquistando o noleggiando dei giochi gonfiabili!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *